A proposito di Roma, l’imperatore Augusto diceva: “Ho trovato una città di mattoni e la lascio di marmo”. Quel marmo, capace di concentrare in un respiro di magnificenza sacro e profano, proveniva da Luna (oggi Luni). Fondata nel 177 a.C come avamposto romano, la città ligure fu decantata persino da Dante Alighieri, nella Divina Commedia (Paradiso, XVI, 73-79).

Ed è proprio il marmo lunense (l’attuale marmo di Carrara) uno dei protagonisti della 25esima edizione di Mercanteinfiera, la kermesse internazionale dedicata all’antiquariato, modernariato e collezionismo vintage ( circa 1000 espositori) che aprirà i battenti sabato 2 marzo alle Fiere di Parma, per concludersi domenica 10… LEGGI L’ARTICOLO