• it

I pantaloni in tela blu che Giuseppe Garibaldi indossava durante lo sbarco a Marsala e la guerra in Sicilia, nel maggio del 1860, erano jeans e provenivano da Genova.
Perché questa icona, storicamente associata al nome dell’imprenditore tedesco, naturalizzato statunitense, fondatore del noto marchio di abbigliamento Levi Strauss & Co, è in realtà un prodotto tutto italiano, frutto del genio di un intraprendente popolo di navigatori. D’altra parte, il termine jeans – nome apposto alle balle di fustagno bianco e marrone inviate dalla città ligure e scaricate al porto di Londra – altro non è che l’anglicizzazione di “Gênes”, Genova in francese… LEGGI L’ARTICOLO

MENU