“Cosa bolliva in pentola? Manifesti, affiche pubblicitarie, ricettari e utensili (1900-1945)” a Mercanteinfiera Autunno 2015

04-09-2015

Meditate bene su questo punto: le ore più belle della nostra vita sono tutte collegate, con un legame più o meno tangibili, a un qualche ricordo della tavola (Charles Pierre Monselet)

“Cosa bolliva in pentola? Manifesti, affiche pubblicitarie, ricettari e utensili (1900-1945)”, una raccolta di affiche pubblicitarie dei primi del ‘900 e antichi ricettari realizzata in collaborazione con Villa Carlotta, museo e giardino botanico sul lago di  Como.
Un gioco di memoria e presente, pubblicità e sperimentazione visiva, per comprendere l’evoluzione del cibo e scoprire i caratteri distintivi della cucina del secolo scorso. Numerose Illustrazioni pubblicitarie  che diventano così un vero e proprio excursus nella storia del nostro Paese. Le illustrazioni, provenienti dalla Galleria L’Image di Alassio (www.posterimage.it),  saranno affiancate da un percorso olfattivo con “odori antichi” della cucina vintage ricreati dalla fragrance designer Caterina Roncati del Profumificio del Castello di Genova.

Una mostra collaterale a Mercanteinfiera Autunno 2015, alle Fiere di Parma, dal 3 all’11 ottobre – Padiglione 4

 

Villa Carlotta è una dimora del tardo ’600 situata a Tremezzo, sul Lago di Como. E’ un luogo dove capolavori della natura e dell’ingegno artistico convivono in perfetta armonia in oltre 70 mila metri quadri visitabili tra giardini e strutture museali. Meta privilegiata di visitatori provenienti da tutto il mondo per ammirare oltre al suo patrimonio floreale il suo patrimonio artistico che annovera opere da Antonio Canova a Francesco Hayez www.villacarlotta.it